Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Gioco online: Rga lancia linee guida per una giusta regolamentazione

  • Scritto da Sm
  • Published in Generale

Clive HawkswoodLa Remote Gambling Association (RGA) ha messo a punto una serie di orientamenti tecnici che sono principalmente destinati a sostenere le autorità di regolamentazione nella progettazione di norme tecniche efficienti ed efficaci per il gioco online. Si spera che così si possa contribuire a un più alto grado di coerenza di approccio da parte dei regolatori.

Con la produzione di queste linee guida e mettendo in evidenza ciò che si ritiene essere le migliori prassi regolamentari in base alla vasta esperienza di prima mano dei suoi membri, Rga spera che avrà un ruolo costruttivo nelle discussioni in corso su questi temi sia a livello nazionale che internazionale.

In tal modo si riconoscono gli obiettivi normativi delle giurisdizioni con licenza di gioco e il lavoro che è già stato intrapreso in questo settore, mettendo in risalto quello che i regolatori nazionali pensano attraverso forum come l’Associazione internazionale dei regolatori di gioco (IAGR), e organismi di normalizzazione, come la Banca europea e il Comitato europeo di normalizzazione (CEN).

L’innovazione e la tecnologia possono presentare nuove sfide per i regolatori, ma anche creare nuove opportunità per assicurare una protezione efficace dei consumatori e una decisa lotta alla criminalità.

Oltre alla registrazione di tutte le operazioni che fornisce un audit trail completo digitale, il gioco a distanza è caratterizzato da una maggiore trasparenza per i consumatori e le più recenti tecnologie eVerification sono elementi strategici per l'esclusione dei minorenni e la lotta contro la frode (ad esempio, la diminuzione del rischio di furto di identità e frodi con carta di credito).

In sintesi si prevede che queste linee guida dovrebbero:
Supportare i regolatori nella progettazione di norme tecniche efficienti ed efficaci nell'ambito di un più ampio quadro normativo che tenga pienamente conto dei servizi della società dell'informazione, dell’esperienza del consumatore e delle dinamiche di mercato inerenti; si applicano a tutte le piattaforme e metodi di recapito remoto; accogliere le differenze e le diverse esigenze necessarie tra scommesse e prodotti di gioco; sottolineare l'integrità e la correttezza dei prodotti di gioco a distanza; agevolare la creazione di standard in grado di garantire che i prodotti di gioco d'azzardo online siano onesti, sicuri, verificabili e possano essere regolati in modo efficiente; fornire garanzie ai consumatori che l'industria, le autorità di regolamentazione e coloro che sono coinvolti nella sperimentazione e approvazione dei prodotti siano tutti impegnati, e in grado di offrire gioco equo e sicuro; tenere conto degli sviluppi tecnologici e dell'innovazione; non coprire soltanto gli standard, ma anche i principi del testare bene questi standard sia dai regolatori che dalle organizzazioni che testano.


Clive Hawkswood, ceo della Remote Gambling Association ha detto: “La RGA è impegnata nella promozione di elevati standard di correttezza e integrità, sia a vantaggio dei suoi membri che del pubblico in generale. Garantire che le norme tecniche siano coerenti, proporzionate, pratiche ed efficaci è fondamentale.

A scanso di equivoci, vorrei essere molto chiaro: questo non ha nulla a che fare con l'autoregolamentazione. Come industria siamo parte di un settore ben regolamentato in cui sta diventando luogo comune per le imprese ottenere una licenza in più giurisdizioni. Poiché tali paesi hanno essenzialmente una licenza per gli stessi prodotti e le imprese, la logica impone che nella maggior parte dei casi si dovrebbero adottare simili misure di regolamentazione, come ad esempio quelle di cui le nostre linee guida parlano. Saremo lieti di discutere la loro applicazione con i regolatori e con quelle giurisdizioni che prendono in considerazione la regolamentazione sul gioco a distanza”.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.