Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Parlamento Ue: Fox "Maggiore cooperazione tra stati membri nel gioco online"

  • Scritto da Sara
  • Published in Generale

Continua la discussione sul gioco online al Parlamento Europeo, alla luce della relazione dell'onorevole Ashley Fox (Mep). Il relatore ha sottolineato: "Prima di lavorare su questo dossier ho voluto consultare una serie di esperti e ho preso atto di tutti i commenti, raggiungendo in una prima bozza i suggerimenti. La proposta della commissione riguarda circa 6mila operatori e dobbiamo rendercene conto quando parliamo di tale dossier.

Gioco online: su relazione Fox si chiede di rispettare principio di sussidiarietà

Gioco online illegale, la commissione Juri chiede sanzioni minime comuni in ambito comunitario

C'è comunque un consenso generale e molti si rendono conto che gli stati membri non fanno abbastanza per proteggere gli operatori dal gioco online. Se gli stati membri restringono l'offerta di gioco online legale, gli utenti si avvicineranno a quelli illegali. Come ex avvocato, mi sento di dire che l'allineamento con la normativa Ue è fondamentale anche su questo settore. La commissione ha riaperto delle procedure di infrazione, ma lo ha fatto in modo troppo mite e con un certo ritardo, ci deve essere la possibilità per gli stati membri di regolare il mercato online del gioco e di condividere con tutti le migliori prassi. Dovrebbe essere rafforzata la cooperazione. la nostra priorità come membri Imco è che il mercato resti ben disciplinato e attraente per i consumatori, ma dobbiamo stare attenti alla trappola di proposte nefaste. Abbiamo inserito anche la questione del riciclaggio di denaro e l'integrità dello sport.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.