Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Facebook: per sviluppatori di giochi canale per acquisire e fidelizzare i clienti

  • Scritto da Sm
  • Published in Generale

Londra - Operatori di gioco e sviluppatori di giochi possono usare Facebook come strumento sia per acquisire nuovi giocatori che per fidelizzare i clienti esistenti attraverso vari metodi di interazione. E' quanto venuto alla luce in occasione del convegno di Ice, ‘Cross-Platform and Multi-Channel Gaming’.

 

Mentre il social network online è stato precedentemente considerato come uno strumento di acquisizione, tutti i relatori hanno convenuto che ora può essere utilizzato dalle aziende per mantenere anche i clienti esistenti, interagendo con loro.

Michael Byrne, direttore operativo di business mobile di Gtech, ha detto che la sua azienda utilizza Facebook per scopi sia di acquisizione che di conservazione ed è stata in grado di creare una comunità attiva di clienti attraverso questo approccio. "Abbiamo una comunità molto attiva su Facebook e siamo in grado di rispondere ai nostri clienti in modo rapido", ha detto Byrne. "Per farlo bene su Facebook, non è sufficiente pubblicare cose come le immagini di gattini, ma invece bisogna avviare un dialogo con i clienti. Noi non cerchiamo di vendere le cose, si tratta di attivare invece una conversazione con i tuoi giocatori e la creazione di una comunità attiva. Abbiamo visto un enorme aumento del livello di conservazione di giocatori che sono attivi nella nostra comunità di Facebook".

Richard Lee, responsabile marketing mobile di Unibet, ha convenuto che gli operatori non dovrebbero usare Facebook per la pubblicazione di cose casuali, nella speranza di ottenere 'like', ma invece di interagire con i clienti. "Noi consideriamo Facebook come un canale di servizio per il cliente effettivo. Lo usiamo per risolvere i reclami e i problemi con i nostri clienti, interagendo con loro. Non si tratta di messaggi casuali, ma di ottenere una interazione proficua".

Nonostante sia consideratoun concorrente di Facebook, Chris Harrison di Google ha parlato della sua ammirazione per la piattaforma. Harrison, che è a capo del settore, essendo trading finanziario e eGaming presso la società, ha detto che era molto interessato a come Facebook è utilizzato nel settore del gioco d'azzardo: "Anche se Facebook è stato utilizzato principalmente come strumento di acquisizione, sono molto interessato alla piattaforma e a come è ora usata".

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.