Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Dopo Rodano: a capo dei giochi online Adm spunta il nome di Luca Turchi

  • Scritto da Redazione
  • Published in Generale

Il 'toto-successore' di Francesco Rodano, Head of Remote Gaming dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, dimissionario lo scorso 2 aprile, ma in carica almeno fino a luglio per rispettare i termini contrattuali, non si è ancora scatenato.

Tuttavia, secondo quanto apprende Gioconews.it, pare che il cerchio si stia stringendo attorno ad una rosa ristrettissima di nomi. Tra questi sbuca quello di Luca Turchi che a gennaio 2014, dopo essere stato per anni all'Ufficio scommesse, era tornato ad occuparsi di Enalotto dopo l'esperienza del 2012.

 

Come scritto anche nelle scorse ore, Turchi è forse il più vicino alla formazione necessaria per trattare di gaming e gambling online. Del resto il betting, anche nella sua versione online, somiglia molto alla gestione della raccolta e anche alla struttura di tassazione di alcuni giochi online. Le concessionarie, poi, sono più o meno le stesse per i due segmenti di mercato e questo faciliterebbe molto il lavoro, partendo da una base di rapporto consolidata. Ancora però nulla è stato deciso, anche alla luce del fatto che Rodano è ancora in carica e quindi bisognerà attendere la data di termine del suo mandato.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.