Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

LiAC: a Lisbona focus su affiliation e marketing nel gaming online

  • Scritto da Vincenzo Giacometti
  • Published in Generale

Successo a Lisbona la manifestazione dedicata al mercato del gaming online e alle affiliazioni che mette al centro marketing e seo.

 

Lisbona – Un'edizione di successo, quella andata in scena tra il 17 e il 20 ottobre, per la Lisbon Affiliate Conference (LiAC): l'evento focalizzato sull'industria del gaming online e rivolto alla nicchia degli affiliatori che rientra nel panorama di eventi di Clarion e iGaming Business - di cui GiocoNews.it è media partner - dove vengono affrontati tutti i temi relativi alle tecniche di marketing adottate dall'industria per attirare i giocatori verso i propri siti di gioco. In particolare il programma di conferenze ospitato dalla kermesse ha aperto i lavori con un panel incentrato sull'Influencer Marketing con Tiz Gambacorta, esperto di marketing digitale di 8020 Research, il quale ha illustrato l'importanza di integrare Influencer Marketing in una strategia di marketing globale. Un passaggio che ritiene “essenziale”. Tuttavia, secondo l'esperto, “È importante solo se le società di gaming online vogliono rimanere in attività, visto che in questo momento storico il marketing sta andando a un livello successivo. Finora questo settore che è diventato sempre più competitivo, ha visto prevalere chi aveva il miglior sito web, il tema migliore, le migliori offerte. Bene, tutto questo ora è diventato un luogo comune e tutto è incentrato sul brand e su quale marchio può relazionarsi un giocatore e connettersi a quella prospettiva, portando quel giocatore su un livello migliore e più profondo", sostiene Gambacorta.

"Le aziende online e in particolare quelle del gaming, non hanno un forte focus nella personalizzazione del marchio. Anche le più grandi aziende hanno in genere un brand aziendale, non un marchio che esprima personalità. Ma il mercato sta andando verso le cose relative alla personalità, quindi come possiamo colmare questa lacuna? Bene, è qui che entra in gioco il marketing di influencer", aggiuge.
 
L'IMPORTANZA DELLA SEO - Grande interesse, a Lisbona, anche sulla cosiddetta attività di Seo, ovvero, l'ottimizzazione dei siti web in termini di efficacia sui motori di ricerca. Tra gli esperti coinvolti nella conferenza di Lisbona, anche Julia Logan, 18enne specialista alias "Irish Wonder", che propone una presentazione sul Seo negativo: spiegando le motivazioni dietro di esso, come identificarlo e come i webmaster che si occupano di gioco online possono recuperare la loro posizione ed evitare certi rischi". Spiegando come, in primo luogo, occorre tenere traccia di tutto ciò che accade e documentare ogni cosa. Essendo consapevoli di tutto ciò che accade sul proprio profilo in termini di link. Quali link si stanno ricevendo ma non si dovrebbero ottenere, quali link si stanno perdendo che erano forse i migliori in termini di qualità, e così via. Occorre anche assicurarsi di non avere problemi di sicurezza sottostanti perché i siti che vengono violati non aiuta in alcun modo, anzi. 
 
MOBILE FIRST - Atteso anche l'intervento di LeoVegas, che dal suo lancio di ormai cinque anni fa, attraverso la piattaforma mobile-first ha avuto discreto successo a livello globale grazie soprattutto a un valido team di affiliazione, come ha spiegato il direttore degli affiliati di LeoVegas, Giacomo Bettoni, il quale ha illustrato i piani futuri dell'azienda, come il lancio di una piattaforma di affiliazione mobile, l'espansione in nuovi mercati come la Spagna e il rafforzamento della presenza in mercati come la Germania.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.