Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Rendiconto e Assestamento di bilancio dello Stato, Senato al lavoro

  • Scritto da Redazione

Approvato il Dl Agosto e le relative disposizioni sul gioco, sui banchi del Senato arrivano i documenti contabili dello Stato e la Legge di delegazione europea.

Che sarebbe stata una settimana calda lo avevamo anticipato e infatti non appena rinnovata la fiducia al Governo, con l'approvazione dell'emendamento 1.900 interamente sostitutivo del ddl n. 1925 di conversione in legge del decreto Agosto, e trasferito alla Camera il provvedimento, l'Aula di Palazzo Madama avvia oggi, mercoledì 7 ottobre, la discussione congiunta dei ddl n. 1912, Rendiconto generale dell'amministrazione dello Stato per l'esercizio finanziario 2019, e n. 1913, Assestamento del bilancio dello Stato per l'anno finanziario 2020.

Se dunque, tra commissione Bilancio e assemblea, il Senato ha avuto a che fare negli ultimi mesi con numerose disposizioni anche in materia di gioco da esaminare, ora lo stesso ramo del Parlamento avrà a che fare sì anche con il gioco pubblico, ma declinato nei documenti contabili dello Stato. Da un lato dunque saranno rendicontati appunto tutti gli stanziamenti effettuati, missione per missione, nel corso del 2019, come nel caso dell'ippica; dall'altro sarà possibile aggiornare, a esercizio finanziario in corso, gli stanziamenti del bilancio anche sulla scorta della consistenza dei residui attivi e passivi accertata in sede di rendiconto dell’esercizio scaduto al 31 dicembre passato.

La commissione Bilancio ha licenziato i due provvedimenti che da oggi sono sotto la lente dell'Aula del Senato, circa un mese fa, esattamente nella seduta del 10 settembre, conferendo il mandato alle senatrici Gallicchio e Bottici a riferirne favorevolmente all'Assemblea.

Nella stessa giornata di mercoledì, all'ordine del giorno dell'Assemblea anche la discussione congiunta della legge di delegazione europea 2019, e dei connessi dossier recanti rispettivamente le relazioni, programmatica e consuntiva, sulla partecipazione dell'Italia all'Unione europea. La Commissione Politiche Ue ha licenziato i provvedimenti nella seduta del 9 settembre scorso e come noto, nell'ambito delle nuove funzioni dell'Agcom, che ha appena rinnovato i propri vertici, si è parlato anche di gioco in ottica di tutela dei minori.

L'INTERVENTO DI LANNUTTI - Nel suo intervento in Aula, il senatore del M5S Elio Lannutti sottolinea: "Le entrate totali del 2019 delle pubbliche amministrazioni sono aumentate del 2,8 per cento; idem per le entrate correnti. In particolare sono aumentate le imposte dirette, in virtù della crescita dell'Irpef, dell'Ires e delle imposte sostitutive, mentre le imposte indirette hanno registrato un aumento per effetto principalmente della crescita del gettito Iva e dell'imposta sul lotto e sulle lotterie". 

Share