Logo

Il ministro Riccardi annuncia: "Entro 20 giorni proposta per regolamentare pubblicità su giochi"

Andrea-Riccardi_foto-Newpress"Stiamo studiando la questione della pubblicità, che è piuttosto complessa, per vedere se è possibile, sull'esempio delle sigarette, arrivare a un divieto o, quanto meno, a una regolamentazione stringente, che tuteli i minori, le categorie deboli e preveda degli avvisi chiari sui rischi che si corrono giocando. Ritengo che tra una ventina di giorni saremo in grado di presentare una proposta definita".

And in commissione Affari sociali: “Una politica nazionale ed etica sul gioco d’azzardo, le nostre proposte”

Giochi a sostegno della scuola, trovato l’accordo: aumento delle tasse a discrezione del governo

E' quanto annuncia il ministro per l'Integrazione e la Cooperazione sociale Andrea Riccardi, ospite della puntata de ''Gli Intoccabili'' andata in onda ieri sera. Riccardi aveva già annunciato qualche giorno fa la volontà di limitare gli spot che pubblicizzano il gioco. Riccardi aveva sottolineato che "Il fenomeno del gioco d'azzardo sta assumendo in alcuni casi i contorni di una vera e propria dipendenza psicologica: in un momento di difficoltà economica, il miraggio di una ricchezza facile e immediata ha mandato in rovina molte persone".

 

© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.