Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Camera: Bitonci (LnP) "Nessun nuovo gioco per coprire buchi di bilancio"

  • Scritto da Sm

camera vuotaSul decreto relativo alla Spending Review discusso ieri in aula alla Camera, il deputato leghista, Massimo Bitonci, interviene sulla proposta di trarre maggiori entrate dai giochi per risolvere la questione degli esodati proposta da alcuni deputati dell’Idv.

Ciccanti (Udc): "Assi carrozzone, bene la soppressione"

Nomina Magristro a capo di Aams trasmessa alla Camera

“L’ultima viene da un’agenzia che dice per risolvere il problema degli esodati, bisogna inventarsi un altro gioco, bisogna aumentare nuovamente i giochi. Non basta quello che fa questo Stato nei confronti di molti contribuenti e molte famiglie ! Sappiamo come la ludopatia, la malattia di chi gioca in maniera compulsava, sia diventata un problema importante di molte famiglie, però questo Stato deve finirla di fare il proprio bilancio attraverso entrate di questo tipo, cioè mettendo in difficoltà famiglie, persone che prendono lo stipendio e il giorno dopo se lo sono già mangiato attraverso i nuovi giochi che voi avete creato. Noi della Lega Nord Padania siamo sempre stati contrari – assolutamente contrari – a finanziare i buchi di bilancio attraverso l’aumento e la creazione di nuovi giochi. Adesso poi, su Internet, è diventato talmente facile che, oltre a rovinare intere famiglie, stiamo rovinando anche i giovani che passano dalle macchinette al gioco via Internet”, afferma.

Anche il deputato Maino Marchi sottolinea: “Nemmeno possiamo aumentare le entrate, ad esempio, con i giochi. Ricordo, tra l’altro, al collega Bitonci della Lega Nord, che ne ha parlato, che il proliferare di nuovi giochi è avvenuto soprattutto con il Governi di cui la Lega ha fatto parte in questi anni. Occorreva quindi agire sulla spesa: si è iniziato a farlo, superando almeno in parte i tagli lineari”.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.