Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Tomassini (Pdl): “Puntiamo su terza lettura di Dl Sanità, non ci concentreremo sui giochi”

  • Scritto da Anna Maria Rengo

tomassiniantonioAlle 19 scade il termine ultimo per la presentazione degli emendamenti relativi al decreto Sanità alla Commissione Sanità del Senato: “Io sono per conquistare una possibile terza lettura del testo da parte della CXamera dei Deputati – spiega a Gioconews.it il presidente della Commissione, Antonio Tomassini – ci stiamo avviando lungo questa strada e non sappiamo se riusciremo ad andare in porto, ma la commissione ha rivendicato all’unanimità questa procedura. Stiamo dunque lavorando a pochi emendamenti che riguardino elementi fondamentali per il miglioramento della legge e anche il ministro Renato Balduzzi, presente quest’oggi in commissione si è detto d’accordo".

Decreto Balduzzi, entro le 19 gli emendamenti in commissione Sanità

"Cerchiamo dunque, con una corsa contro il tempo, di varare il provvedimento entro giovedì così da vederlo in Aula il 29” e avere così il tempo di tornare alla Camera per la definitiva conversione in legge.

Quanto alla possibilità che ci siano modifiche in materia di gioco, secondo Tomassini “non è questo l’elemento fondamentale su cui i relatori si stanno concentrando, anche se sarà senz’altro discusso. Piuttosto stiamo lavorando su situazioni relative ai prodotti farmaceutici, al governo clinico, alla responsabilità professionale. Non so se toccheremo la parte dei giochi: questa mia evasività deriva dal fatto che posso prevedere gli emendamenti dei relatori, ma non quelli isolati, che certamente, in quanto tali, avranno meno probabilità di passare”.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.