Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Delega fiscale, Morando (Pd): “Norme giochi, si valutino effetti finanziari di riordino”

  • Scritto da Amr

morandoLe norme contenute nella delega fiscale che hanno l’obiettivo di "riordinare complessivamente la disciplina dei giochi pubblici dovrebbero essere integrate con l’individuazione di una metodologia chiara ed esplicita, al fine di determinare il livello di gettito pregresso da considerare come parametro per valutare gli effetti finanziari del riordino della normativa".

Lo ha sottolineato il senatore del Pd Enrico Morando, nel corso della discussione in Commissione Bilancio, chiamata a dare il proprio parere in sede consultiva sul provvedimento, di cui è incaricata in sede referente la Commissione Finanze, che sta esaminando stamattina i circa 160 emendamenti presentati, alcuni dei quali riferiti sia alle norme contenute ai commi 6 e 7 dell’articolo 4, altri all’accorpamento Aams-Dogane, già oggetto di discussione da parte dell’omonima commissione della Camera.

Delega fiscale, negli emendamenti torna la distanza giochi da luoghi sensibili e scompare l’Unione ippica

Legge di Stabilità: emendamento Idv chiede ad Aams di incrementare Preu su gioco

Ricordiamo che la commissione Finanze della Camera aveva approvato un emendamento che prevedeva il ripristino della nascita dell’Agenzia dei Giochi, ma il governo ha posto la fiducia su un articolo 3 interamente sostitutivo dal quale è stata depennata questa disposizione. Sul tema sono tornati a intervenire la senatrice del Pdl Anna Cinzia Bonfrisco e i senatori Pd Paolo Rossi e Adriano Musi.

Il programmi dei lavori della Commissione Finanze del Senato prevede stamattina l'illustrazione degli emendamenti riferiti agli articoli 1 e 2, mentre quelli degli articoli 3 e 4 saranno illustrati nel pomeriggio a partire dalle 14,30. E' possibile, come anticipato dal sottosegretario all'Economia Vieri Ceriani, che alcuni di essi possano essere accolti e che dunque si torni alla Camera per la terza lettura del testo.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.