Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Bilancio dello Stato 2013, previsioni di entrate in calo dai giochi

  • Scritto da Anna Maria Rengo

senato2.gif"L’incorporazione dell’Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato nell’Agenzia delle dogane ha determinato conseguenti modifiche nello stato di previsione del Ministero dell’economia e delle finanze con la creazione e soppressione di capitoli di spesa, nonchè l’aumento sia delle entrate che delle spese poiché sino al 2012 il bilancio dell’Aams era una appendice del bilancio del Ministero in quanto azienda autonoma e soltanto una parte delle risorse figurava nel bilancio dello Stato". Lo ha evidenziato il senatore Musi (Pd) nel corso dell’esame, ieri mattina in Commissione Finanze e Tesoro del Senato, del "Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2013" e "bilancio pluriennale per il triennio 2013-2015".

"La nuova Agenzia delle dogane e dei monopoli - ha riferito Musi - reca, nel testo all’esame del Senato una dotazione di 959 milioni di euro, in lieve diminuzione rispetto alla previsione originaria (Camera) di 968 milioni, che a sua volta presentava un incremento di 296 milioni rispetto all’assestamento 2012 e di oltre 350 milioni sul dato di previsione". "Nel bilancio 2012 ha ricordato ancora il senatore del Pd - era presente un capitolo, ora soppresso, relativo alle somme assegnate all’Aams per il personale del Ministero dell’economia proveniente dalle direzioni provinciali, con una dotazione di 55,2 milioni".

Analizzando le principali imposte, nella seduta pomeridiana, il senatore Ferrara (Cn) ha specificato che "modifiche di lieve entità interessano il lotto, che passa da 6.000 a 6.200 milioni, e le imposte sui giochi, che passano da 4.068 a 3.985 milioni, mentre si registra una sostanziale flessione delle entrate da lotterie ed altri giochi che passano da 3.277 milioni di euro delle previsioni assestate 2012 a 938 milioni di euro nel 2013".

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.