Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Consiglio dei ministri: probabile focus su legge 'antislot' di Bolzano

  • Scritto da Sm

consigliodeiministriIl Consiglio dei ministri, convocato per domani, dovrebbe affrontare, nella discussione sulle leggi regionali, anche quella della Provincia autonoma di Bolzano, in materia di apparecchi da intrattenimento. Secondo quanto apprende Gioconews, infatti, sul tavolo del Governo ci sarebbe 'la questione' Bolzano, ma ora bisognerà capire se verrà inserita nell'ordine del giorno di domani e quindi sottoposta alla valutazione del Consiglio. Al momento, tra le leggi regionali della provincia di Bolzano è in calendario solo quella sui servizi farmaceutici, ma ciò non toglie che quella sul gioco possa essere inserita in queste ore nell'ordine del giorno del Consiglio. Il Governo potrebbe così decidere se intervenire o meno su tale normativa. La Giunta Comunale di Bolzano, infatti, lo scorso 30 ottobre ha deciso che entro metà dicembre le slot machine verranno tolte dai bar del capoluogo.

Curcio (Sapar) su Azzardopoli 2.0: "Grottesco rivendicare mancato introito dell'Iva"

As.tro a operatori: ecco come adempiere a Dl Balduzzi

Tale provvedimento riguarderà praticamente tutta la conca di Bolzano, ovvero circa 250 bar. Non rientrano in questa disposizione di legge le sale gioco (quelle definite tali) e le tabaccherie in quanto non espressamente previste in tale fattispecie.

Conferma che è arrivata anche dal Presidente della Provincia di Bolzano Durnwalder, il quale ha confermato che tutti gli apparecchi da gioco installati in un raggio di 300 metri dai ‘luoghi sensibili’ (scuole, chiese, ecc.) dovranno essere rimossi entro il 15 dicembre, così come previsto da una legge della Provincia Autonoma.

Ricordiamo che già una precedente legge regionale in materia di gioco, quella della Liguria, era finita sotto l’attenzione del Consiglio dei Ministri, che in quell’occasione aveva però deciso di non impugnarla.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.