Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Genova contro il gioco, in municipio Levante una mozione per informare sui rischi

  • Scritto da Fm

La mozione, presentata da Federico Bogliolo, consigliere Municipale di Levante in forza all'Udc, chiede più informazione sul gioco e si aggiunge alle iniziative già intraprese da Consiglio Regionale e Municipio Centro ovest per limitare la diffusione delle slot machine.

Ludopatia in crescita a Trento, l'Asl attiva gruppi di auto aiuto

"Ho deciso di presentare una mozione al presidente e successivamente al Sindaco - afferma Federico Bogliolo - al fine di attuare azioni di qualsiasi tipo a scopo informativo, conoscitivo, preventivo, educativo aventi destinatari i cittadini, quali ad esempio incontri pubblici, conferenze e dibattiti pubblici; coinvolgendo, da una parte, esperti ed associazioni competenti in questo ambito e, dall’altra parte, anche particolari categorie meritevoli di maggior tutela, quali anziani, giovani, genitori, insegnanti, malati di patologie causanti disinibizione anche verso il 'gioco d’azzardo'".  

Secondo alcune stime diffuse dalla Asl3  di Genova, i casi di gioco d'azzardo patologico trattati negli ultimi 10 anni sono 509, di cui un centinaio registrati soltanto nell'ultimo anno. Solo a Genova, come ricorda Alberto Montani della Fondazione antiusura di Genova, “ci sono 5400 slot distribuite su circa 2150 esercizi e 80 sale da gioco. Il problema maggiore non sono i giocatori 'patologici' ma quelli 'problematici' che giocano fino a 150-200 al mese. Sono soggetti difficili da intercettare  schiacciati dai sensi di colpa rifiutano ogni forma di aiuto''.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.