Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Anci Lombardia, il presidente Fontana: “Più poteri agli enti locali in materia di gioco”

  • Scritto da Amr

C’è un argomento che “sta molto a cuore ai Comuni, che è quello della regolamentazione delle Sale giochi ed in particolare della Videolottery, sia per quanto riguarda gli orari che l’apertura delle attività in sè". È quanto ha spiegato il presidente di Anci Lombardia Attilio Fontana alla riunione degli Stati Generali del Commercio che si sono tenuti a Milano.

A questo proposito, ha ricordato, “i comuni hanno promosso il manifesto della legalità, che contiene alcune proposte”, come quella rivolta alla Regione di collaborare “per fare pressione per una normativa che conferisca maggiori poteri in proposito agli Enti Locali, e, nel frattempo, per costituire tavoli di confronto tra Questure, Regione e Comuni per concordare una politica più oculata e rispettose delle esigenze del territorio nel rilascio della autorizzazioni di competenza della Questura”. I Comuni chiedono anche “leggi regionali in cui siano esplicitati i compiti e gli impegni delle Regioni sia per la cura dei giocatori patologici sia per la prevenzione dai rischi del gioco d’azzardo, sia per il sostegno alle azioni degli Enti locali”.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.