Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Barnier: "Su ludopatia necessarie ulteriori ricerche"

  • Scritto da Sara

Il commissario europeo al Mercato interno, Michel Barnier, ha risposto all’onorevole Cristiana Muscardini (Ecr) in merito a un’interrogazione sulla ludopatia. “Come comunicato all’onorevole parlamentare in una precedente risposta sul tema della ludopatia, è necessario svolgere ulteriori ricerche in questo settore al fine di comprendere meglio i termini utilizzati, i comportamenti, i fattori e le cause collegati a questo fenomeno.

Muscardini (Ecr): "Su gioco e minori serve una raccomandazione a Stati membri"

Il progetto ‘Alice Rap’, finanziato nell’ambito del settimo programma quadro, si occupa di studiare il fenomeno delle dipendenze in Europa, tra cui la ludopatia”, afferma Barnier.

LA TUTELA DELCONSUMATORE - L’attuale normativa Ue che tutela l’interesse dei consumatori vulnerabili “disciplina anche il gioco d’azzardo online. Per esempio, la direttiva 2005/29/CE  vieta una vasta gamma di pratiche commerciali ingannevoli o aggressive. Nel corso del 2013 sarà pubblicata una relazione sull’applicazione della presente direttiva. La risoluzione sul gioco d’azzardo on line nel mercato interno , adottata dal Parlamento europeo nel 2011, ha respinto qualunque ipotesi relativa all’introduzione di un atto normativo europeo che armonizzi la disciplina dell’intero settore del gioco d’azzardo. Come annunciato nella sua comunicazione sul gioco d’azzardo on-line  adottata nell’ottobre 2012, la Commissione adotterà, tra le altre misure, due raccomandazioni al fine di fornire un elevato livello di protezione comune ai consumatori dei servizi connessi al gioco d’azzardo, inclusa la tutela dei minori, e di garantire una pubblicità del gioco d’azzardo socialmente responsabile”, conclude.

 

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.