Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Barnier: "Gioco e minori, una raccomandazione per la tutela dei consumatori"

  • Scritto da Sm

"La Commissione condivide le preoccupazioni sollevate dall'onorevole parlamentare. Una larga maggioranza di bambini, e sempre più precocemente, utilizza Internet attraverso una serie di dispositivi connessi. È quindi importante adottare misure protettive contro contenuti potenzialmente pericolosi, come il gioco d'azzardo, agevolando al tempo stesso l'accesso di bambini e ragazzi ai vantaggi offerti da Internet per quanto riguarda attività ricreative, forme di apprendimento e altre interazioni online positive".

E' quanto afferma il commissario al Mercato Interno, Michel Barnier, rispondendo all'interrogazione su gioco e minori dell'europarlamentare Cristiana Muscardini. "La Commissione ritiene che gli Stati membri debbano disporre anche di misure preventive per impedire che gli adolescenti abbiano accesso a lotterie e giochi d'azzardo offline. Per quanto riguarda il gioco d'azzardo, non sono attualmente in vigore norme specifiche dell'Ue in questa particolare materia. È responsabilità degli Stati membri fissare i limiti di età  per impedire che bambini e ragazzi abbiano accesso a giochi di sorte e lotterie e possano acquistarli. L'applicazione effettiva delle norme in materia è anch'essa di competenza degli Stati membri. Come annunciato nella recente comunicazione sul gioco d'azzardo online, la Commissione intende adottare una raccomandazione al fine di garantire un elevato livello di protezione dei consumatori di servizi di giochi d'azzardo, inclusa la tutela di bambini e ragazzi. Tra i principi che vanno elaborati dovrebbero figurare l'accertamento dell'età e dell'identità del giocatore", conclude Barnier.

 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.