Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Pensioni, Gnecchi (Pd): "Dal gioco online e terrestre le risorse necessarie"

  • Scritto da Sm

Nella seduta della Commissione Lavoro Pubblico e Privato è stato proposto dalla deputata Pd, Marialuisa Gnecchi, durante la discussione della proposta ‘Modifiche alla disciplina dei requisiti per la fruizione delle deroghe riguardanti l’accesso al trattamento pensionistico',

“che le proposte di legge C. 727 e C. 946 valutano gli oneri in 240 milioni di euro per il 2013, 630 milioni per il 2014, 1.040 milioni per il 2015, 1.220 milioni per il 2016, 1.030 milioni per il 2017, 610 milioni per il 2018 e 300 milioni di euro a decorrere dal 2019, autorizzando il Ministero dell’economia e delle finanze ad adottare misure in materia di giochi pubblici online, lotterie istantanee e apparecchi e congegni di gioco, al fine di assicurare il reperimento delle necessarie risorse, mentre le proposte di legge C. 224 e C. 1014 dispongono che la copertura degli oneri (peraltro non quantificati) avvenga a valere sulle risorse del Fondo per lo sviluppo e la coesione, nonché (analogamente alle proposte di legge C. 727 e C. 946), a valere sulle maggiori entrate rivenienti da misure in materia di giochi pubblici.”

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.