Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Ribera (Ag), Vassallo: "Niente tasse comunali per gli esercenti no slot"

  • Scritto da Fm

Una riduzione o l'eliminazione totale di tassa sull'immondizia, imposta sulla pubblicità e Imu per le attività commerciali che toglieranno slot e Vlt. La proposta arriva da Bernardo Vassallo, consigliere del gruppo 'Il Megafono-Lista Crocetta' del Comune di Ribera (Ag), intervistato da Gioconews.it.

"Ho presentato al Consiglio una mozione d'indirizzo – racconta Vassallo – che spero sarà discussa nella prossima seduta del Consiglio, insieme al bilancio di previsione". La mia idea, prosegue il consigliere, "non vuole assolutamente penalizzare i titolari di sale da gioco ed agenzie di scommesse, che pagano le tasse e sono regolarmente autorizzati dallo Stato, ma si rivolge soprattutto ai bar, i luoghi in cui i minori – spesso - si accostano per la prima volta al gioco".

 

In caso di applicazione concreta della proposta i vantaggi sarebbero quindi duplici, secondo Vassallo: "I commercianti – ma solo quelli che hanno gli apparecchi da almeno due anni - sarebbero incentivati a toglierli, mentre i giovani avrebbero meno tentazioni, con una riduzione consistente dei casi di ludopatia nel nostro territorio. Di sicuro non sarebbe risolutivo, visto che la regolamentazione del settore spetta in primis allo Stato, ma sarebbe comunque un segnale forte per i nostri cittadini".

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.