Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Genova, Brasesco: "La Consulta continua a sostenere il regolamento comunale sul gioco"

  • Scritto da Fm

"Nonostante le perplessità espresse da alcuni operatori che fanno parte della Consulta, abbiamo deciso di appoggiare il regolamento emanato dal Comune di Genova, per contenere l'ormai elevata diffusione del gioco patologico". Lo dichiara a Gioconews.it il presidente della Consulta permanente sul gioco con premi in denaro, Pierclaudio Brasesco, che interverrà oggi alla conferenza stampa in programma a Palazzo Tursi, in cui l’assessore alla Legalità e ai Diritti Elena Fiorini e l’assessore allo Sviluppo Economico Francesco Oddone illustreranno la posizione e le azioni del Comune di Genova in risposta ai ricorsi presentati dalle multinazionali del gioco, che saranno esaminati dal Tar Liguria il 4 luglio.

"Ci aspettavamo una reazione consistente da parte delle società che gestiscono il settore, come i ricorsi al Tar, – prosegue Brasesco – ma è ora di andare avanti e lavorare al contrasto della ludopatia sul versante culturale e sociale". Per questo, la Consulta, di concerto con l'amministrazione comunale, nelle prossime settimane appronterà un programma di iniziative di informazione e sensibilizzazione della cittadinanza sui temi del gioco compulsivo, sia dal punto di vista sanitario che da quello meramente economico.

"Insieme al Forum del terzo settore, alla Fondazione antiusura e alla Asl, stiamo pensando di organizzare una serie di appuntamenti fra cui un convegno, o magari una giornata sul gioco nelle principali piazze di Genova -, conclude il presidente della Consulta - e vogliamo realizzare una vetrofania per segnalare gli esercizi commerciali che hanno deciso di installare apparecchi da gicoo nei loro locali. Allo scopo, la prossima settimana faremo una riunione con tutti i municipi cittadini".

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.