Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Muscardini a Letta: “Applicare divieto di pubblicità al gioco come per le sigarette”

  • Scritto da Mc

“Basta poco per arginare da subito la spaventosa diffusione della ludopatia che sta creando morti e feriti e costa al servizio sanitario - afferma Cristiana Muscardini, vicepresidente della commissione Commercio Internazionale al Parlamento europeo, scrivendo al presidente del Consiglio, Enrico Letta.

“Basterebbe, in attesa che i partiti si mettano d’accordo su una nuova legge, applicare quella che vieta ogni forma di pubblicità al fumo, vietare la vendita ai minori dei tanti pseudo gratta e vinci e l’utilizzo di slot in ogni luogo. Per il gioco d’azzardo online sarebbe sufficiente l’obbligo dell’inserimento del codice fiscale, uno stato democratico non può farsi promotore dei vizi dei suoi cittadini e poi spendere per curarli dopo aver incentivato la malattia. Il gioco d’azzardo ha bisogno di una legge organica ma intanto cominciamo a intervenire almeno a tutela dei più giovani”, conclude.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.