Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Idv in Cassazione: "depositata legge d'iniziativa popolare contro gioco"

  • Scritto da Sara

L'Italia dei Valori ha depositato oggi in Cassazione il testo di un disegno di legge d'iniziativa popolare contro il gioco d'azzardo. “Vogliamo dire no alla figura dello 'Stato biscazziere' e offrire una soluzione radicale a quello che è diventato un vero e proprio dramma per migliaia di famiglie. La crisi economica, peraltro, è stata un moltiplicatore di questo fenomeno poiché sempre più persone tentano la fortuna per disperazione, impoverendosi. Sono, infatti, circa 800.000 i giocatori affetti da ludopatia, mentre quelli a rischio patologico sfiorano i 3 milioni. Sono numeri impressionanti che non possono essere ignorati. Come abbiamo sempre fatto in questi anni, vogliamo continuare ad essere al fianco dei cittadini per dare voce alle loro istanze”, afferma il partito. Questo Governo, per risolvere i problemi al suo interno, “continua a utilizzare due pesi e due misure: al ministro Idem, che non aveva pagato l’Imu, sono state chieste, giustamente, immediate dimissioni. Alfano, invece, che sul caso Shalabayeva ci ha fatto fare una pessima figura a livello internazionale, arrivando addirittura a violare norme nazionali e internazionali, è rimasto al suo posto perché il Pdl ha minacciato la caduta del Governo. E’ ormai evidente a tutti che questo Esecutivo è sotto ricatto e, per questo, non è in grado di prendere nessuna decisione nell’interesse dei cittadini. L’unica politica che mette in campo è, infatti, quella dei continui rinvii”, conclude.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.