Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Terni, Comune: "Nei bandi sui lavori pubblici si pensa al divieto per slot e Vlt"

  • Scritto da Redazione GiocoNews

"È vietata l'installazione di apparecchi e congegni automatici, semiautomatici ed elettronici da trattenimento e gioco di qualsiasi tipo, ad esempio videogiochi, slot, videolottery". La clausola, che comprende anche "giostrine elettroniche o giochi gonfiabili da intrattenimento per bambini" è contenuta in un bando pubblicato dal Comune di Terni, relativo alla costruzione di un chiosco lungo il fiume che attraversa la città.

 

"Sulle sale e gli apparecchi da gioco – commenta a Gioconews.it l'assessore comunale ai Lavori pubblici Silvano Ricci, che ha firmato il bando – non ci siamo ancora espressi. A tutt'oggi non esiste un regolamento specifico, ma credo sia giunto il momento di aprire una discussione in consiglio comunale su questo tema e formulare una proposta organica".
Al momento quindi, niente di concreto in vista, ma, assicura Ricci, "nei bandi promossi dal mio assessorato l'installazione di slot e Vlt non sarà più prevista".

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.