Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Riforma Imu, Letta: "Le coperture maggiori verranno dal gioco e dalle sue imprese"

  • Scritto da Sara

"Le coperture verranno in gran parte dalla tassazione del mondo dei giochi e quindi dal sistema di imprese che ruotano intorno a questo comparto".

Secco e diretto il premier Enrico Letta, a conclusione del Consiglio dei ministri di oggi, in merito alla copertura della riforma dell'Imu per la prima casa e i terreni agricoli. Dal 2014 non ci sarà più l'Imu come l'abbiamo conosciuta oggi. "Dal primo gennaio nasce la Service Tax che riguarda i servizi e non il concetto di proprietà dell'abitazione. Verrà formalizzata nella Legge di Stabilità che presenteremo in Parlamento il prossimo 15 ottobre. La rata Imu di settembre 2013 non dovrà dunque essere pagata e nel decreto legge che accompagnerà la legge di Stabilità del 15 di ottobre verranno inserite anche le coperture per la rata di dicembre, anche questa quindi non verrà pagata".

'L'ACCORDO' SULLE MAXI PENALI - Il ministro Fabrizio Saccomanni aggiunge: "Tra gli elementi essenziali delle coperture c'è un provvedimento che riguarda il comparto dei giochi elettronici, che dovrebbe coprire un contenzioso aperto a saldo con gli operatori (la questione delle maxi penali New slot, ndr)". Ulteriori dettagli, anche sulle coperture, "verranno resi noti una volta che il provvedimento sarà definito", conclude il ministro.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.