Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Zappolini (Mettiamoci in gioco): “Delega fiscale, occasione importante per affrontare questione rilevante”

  • Scritto da Redazione

La delega fiscale è un’occasione importante per approvare alcuni punti fondamentali che riguardano il gioco d’azzardo. È questa l’opinione di Mettiamoci in gioco, la campagna nazionale contro i rischi del gioco d’azzardo promossa da Acli, Adusbef, Alea, Anci, Anteas, Arci, Auser, Avviso Pubblico, Cgil, Cisl, Cnca, Conagga Federconsumatori, FeDerSerD, Fict, Fitel, Fondazione Pime, Gruppo Abele, InterCear, Libera, Shaker - pensieri senza dimora, Uisp. L’art. 14 del provvedimento, infatti, prevede una serie di norme che riguardano la riduzione delle slot e dei luoghi di gioco, un fondo per il gioco d’azzardo patologico, il ruolo dei Comuni, il contrasto alla criminalità e altri aspetti essenziali.

IL COMMENTO DI DON ZAPPOLINI - “La recente nascita di un intergruppo parlamentare sul gioco d’azzardo e l’approvazione al Senato di una mozione che propone una moratoria sui nuovi giochi”, dichiara don Armando Zappolini, portavoce di Mettiamoci in gioco, “ci sembrano forti segnali di un’attenzione crescente, da parte del Parlamento, per una questione sempre più rilevante. Chiediamo a tutti i parlamentari di impegnarsi fin dal passaggio che riguarda la delega fiscale per approvare alcune norme che prefigurano una legge di settore urgente e necessaria.”

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.