Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

As.Tro: “Moratoria sul gioco superata con legge delega fiscale”

  • Scritto da Vincenzo Giacometti

Dopo il recente dibattito Parlamentare che ha tenuto gli Italiani appesi al filo della aleatorietà sulle sorti del Paese, in bilico tra prosecuzione del Governo in essere, e verosimile commissariamento europeo delle Finanze Statali, sono apparse “anche” delle dichiarazioni sul gioco lecito. Tra cui, la richiesta di “attivazione” della moratoria che ieri al Senato è stata sollevata, come seguito all’approvazione dell’ormai celebre “mozione di moratoria” del 5 settembre scorso, che, secondo l'associazione As.Tro, merita un approfondimento.

 

“In primo luogo, il voto di fiducia chiesto e ottenuto dal Governo (anche) al Senato, annulla a tutti gli effetti ogni vincolatività del precedente atto di indirizzo. Il Governo può tecnicamente ritenersi ricevente la fiducia sulla propria determinazione di distaccarsi dall’indirizzo precedentemente ricevuto.  In secondo luogo, proprio la concomitanza tra il voto di fiducia e la trasmissione al Senato della legge delega fiscale approvata dalla Camera (il cui articolo 14, per quanto complesso non è comunque compatibile con la moratoria), determina una situazione di “assorbimento” dell’atto di indirizzo al Governo all’interno della delega legislativa al Governo stesso: se al Senato dovesse mai risorgere una maggioranza pro-moratoria, pertanto, è nell’ambito di tale processo legislativo che dovrà esprimersi”.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.