Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Pene non carcerarie in Aula, reati su giochi e scommesse esclusi

  • Scritto da Amr

Concluso l’iter in commissione, approda lunedì nell’Aula di Montecitorio, per la discussione generale, la proposta di legge (approvata, in un testo unificato, dalla Camera e modificata dal Senato) recante ‘Deleghe al Governo in materia di pene detentive non carcerarie e di riforma del sistema sanzionatorio. Disposizioni in materia di sospensione del procedimento con messa alla prova e nei confronti degli irreperibili’.

 

L’articolo 2 prevede la delega al governo per la riforma della disciplina sanzionatoria e in dettaglio, come si legge al comma 1, che l’esecutivo sia delegato ad adottare (…) uno o più decreti legislativi per la riforma della disciplina sanziona-toria dei reati e per la contestuale introduzione di sanzioni amministrative e civili”. Secondo le disposizioni dell’articolo, potranno essere trasformati in illeciti amministrativi tutti i reati per i quali è prevista la sola pena della multa o dell’ammenda, ad eccezione di diverse materie, tra queste giochi d’azzardo e scommesse.

Share