Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Campobasso, nello Statuto entra anche la contrarietà al Gap

  • Scritto da Redazione

Approvata dal consiglio comunale di Campobasso una modifica allo Statuto in cui si parla di contrarietà alle dipendenze patologiche.

Il consiglio comunale di Campobasso ha approvato, nella seduta straordinaria di oggi 27 dicembre, la delibera proposta dal consigliere Michele Ambrosio, capogruppo Udc, con la quale viene sancito il cardine statutario di Campobasso città 'NO D.A.G.' (drugs, alcohol e gambling) integrando l'articolo 1 dello stesso e impegnandosi, in tal senso, a interdire ogni forma e messaggio in conflitto con tale fondamento.

Campobasso fissa dunque nella propria 'carta' costituzionale il principio di città 'NO D.A.G.' rappresentandone vincolo per l’azione di contrasto ai fenomeni di dipendenza patologica (tra i quali droga, alcol e gioco) e della loro prevenzione, in sinergia con tutti gli altri protagonisti della società. “Una pagina importante per il nostro capoluogo di regione, che si propone quale guida per le altre amministrazioni comunali del Molise, da oggi impegnato sempre più nell’adozione di provvedimenti amministrativi idonei e coerenti con tale principio, con percorsi di responsabilizzazione in primis nelle scuole, campagne di sensibilizzazione, coinvolgimento delle famiglie nella promozione di stili di vita sani”, commenta Ambrosio. La delibera è stata approvata da maggioranza e minoranza e c'è stata una sola astensione.

 

 

Share