Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Milleproroghe, il governo chiede la fiducia: le misure sul gioco

  • Scritto da Anna Maria Rengo

Il governo ha posto la questione di fiducia, in Senato, sull'approvazione del disegno di conversione in legge del Milleproroghe.

Dando seguito a quanto annunciato dal sottosegretario Luciano Pizzetti, il governo, tramite il ministro per i rapporti con il Parlamento Anna Finocchiaro, ha posto in Senato la questione di fiducia sull'approvazione del disegno di conversione in legge del decreto Milleproroghe, nel testo scaturito dai lavori della commissione Affari costituzionali e dove sono state introdotte delle disposizioni anche sul gioco. Il maxiemendamento messo a punto recepisce le 96 proposte emendative approvate. In particolare, è stato approvato l'emendamento di Francesco Russo (Pd) sulla lotteria dello scontrino (con il quale si chiede di abrogare la sperimentazione della stessa a partire dal 1° marzo 2017, limitatamente ai pagamenti di beni e servizi con carta di debito e di credito, e di farla partire dal 1° novembre), e quello del relatore Stefano Collina (Pd) che concede al governo altri sei mesi di tempo, ossia fino a gennaio 2018, per redigere i decreti sull'ippica legati al Collegato agricolo.

Share