Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Agcom: 'Pubblicità del gioco, sciogliere alcuni nodi'

  • Scritto da Redazione

"Gioco con vincita in denaro, pubblicità e comunicazione": seconda tavola rotonda all'Agcom sul tema della promozione del gaming.

Roma - Il tema del gioco e della pubblicità al centro del secondo convegno dell'Agcom, che torna ad affrontare la questione nella tavola rotonda "Gioco con vincita in denaro, pubblicità e comunicazione".

 

Il commissario dell'Autorità per le garanzie nella comunicazione, Antonio Nicita, sottolinea: "Ci troviamo in un momento di riflessione e l'autoregolamentazione ha aperto la strada a un cammino di sensibilità e conoscenza su un tema, quello della pubblicità sul gioco online, che ha messo in piedi una serie di studi durante gli ultimi anni”.

Un tema "diverso rispetto alle altre forme di pubblicità, che incide sul comportamento. Importante anche la relazione tra minori e contesto familiare e sociale. Bisogna quindi sciogliere alcuni nodi, come quello sulle norme per le trasmissioni generaliste”.

Roberta Pacifici, dirigente di ricerca dell'Istituto superiore di sanità, aggiunge: "La pubblicità sul gioco veicola un messaggio inarrestabile sui giovani, con la promessa di arricchimento facile. Secondo i dati del Cnr, il 43 percento della popolazione ha giocato una volta nell’ultimo anno e l'1,6 percento presenta il profilo di giocatore patologico". 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.