Logo

Maroni rinuncia alle Regionali, tocca al sindaco no slot Attilio Fontana

Il governatore della Lombardia, Roberto Maroni, non correrà per le Regionali 2018. La Lega Nord punta sull'ex sindaco di Varese, Attilio Fontana, noto per l'impegno 'no slot'.

 Il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, non si candiderà alle prossime elezioni regionali "per motivi personali". Lo ha confermato durante la riunione di Giunta di oggi, 8 gennaio, dopo aver ricordato i traguardi raggiunti nel corso della X Legislatura, compreso il varo della normativa in materia di contrasto al Gap.

A tal proposito, Maroni ha ricordato che la legge regionale sul gioco ha visto il coinvolgimento di 3000 Comuni con 159 progetti.


Tornando in tema di candidature alle Regionali 2018, il governatore uscente ha indicato come suo possibile successore Attilio Fontana, ex sindaco di Varese, che correrà nelle file della Lega Nord. Fontana, già come primo cittadino di Varese si è schierato in più occasioni a supporto delle politiche regionali per il contrasto al Gap (anche come presidente di Anci Lombardia) e ha chiesto il varo di una legge quadro nazionale.

 

© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.