Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Lalla (Difensore civico Liguria): 'Scongiurare sanatoria legge Gap'

  • Scritto da Fm

Francesco Lalla, Difensore civico della Liguria, torna a criticare la proroga della legge sul Gap del 2012 dopo l'approvazione in commissione Salute del 26 aprile.

 


"Si doveva parlare della proroga della legge sul Gap del 2012 che scade fra 4 giorni e invece la discussione si è concentrata sul disegno di legge sulla nuova normativa. Si è parlato della difesa sociale delle famiglie, sulle degenerazioni del gioco e le sue conseguenze, con un lungo intervento dei rappresentanti dei piccoli esercizi del
commercio".


Così Francesco Lalla, Difensore civico della Liguria, che svolge anche le funzioni di Garante dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, parla a Gioconews.it della seduta della commissione Salute e Sicurezza sociale  del consiglio regionale della Liguria tenutasi oggi, 26 aprile, che ha visto le audizioni relative al Disegno di legge 192 che propone la proroga del termine di cui all'articolo 2 comma 1 della legge regionale 30 aprile 2012, n. 17 (Disciplina delle sale da gioco) e l'approvazione a maggioranza del testo.

Lalla, pochi giorni fa ha criticato duramente la "proroga della proroga" alla scadenza delle concessioni in essere determinata dalla Giunta Toti nell'aprile 2017, chiedendo che "non solo le eventuali nuove macchinette vengano poste ad una più congrua distanza dai luoghi di socializzazione, ma che ciò avvenga, senza eccezioni né riserve, anche per quelle già situate nelle vicinanze di 'siti sensibili' frequentati da adolescenti".

 
"Molti dei presenti alle audizioni in commissione hanno preso posizione contro questa sanatoria. Ora la Regione Liguria chiederà ai commercianti di fornire i dati sulle ricadute della normativa sul gioco sui posti di lavoro per la stesura della nuova legge. Io ovviamente ho richiamato l'attenzione sulla proroga e riconfermato la mia posizione contraria", conclude Lalla.

 

Share