Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Toscana: contributi terzo settore anche a lotta a Gap

  • Scritto da Redazione

Toscana approva avviso pubblico sui contributi in ambito sociale a soggetti del terzo settore. Tra i destinatari anche i progetti contro il gioco d'azzardo patologico.

La Regione Toscana ha approvato l'avviso pubblico per la concessione di contributi in ambito sociale a soggetti del terzo settore. L'avviso si inquadra nel percorso stabilito dall'atto di indirizzo adottato dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali che, dopo aver individuato gli obiettivi generali, le aree prioritarie di intervento e le linee di attività finanziabili, destina una parte delle risorse finanziarie disponibili alla promozione ed al sostegno di iniziative e progetti a rilevanza locale.

Le iniziative e i progetti dovranno riguardare una o più delle seguenti aree prioritarie di intervento (in numero massimo di tre) tra cui la prevenzione e contrasto delle dipendenze, ivi inclusa la ludopatia (gioco d'azzardo patologico, Ndr). 
Le iniziative e i progetti dovranno prevedere lo svolgimento di una o più delle attività di interesse generale tra quelle ricomprese nell'art. 5 del codice del Terzo Settore. 

 

 

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.