Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Gorizia, consiglio comunale: 'Limiti al gioco e sostegno a locali no slot'

  • Scritto da Redazione

Il consiglio comunale di Gorizia approva la mozione di Andrea Tomasella (Lega) che chiede di limitare il gioco e supportare i locali no slot.

 


"Esprimo massima soddisfazione per il risultato raggiunto, come amministratore non posso che essere contento per il risultato raggiunto. Un grazie lo rivolgo trasversalmente a tutti i colleghi consiglieri che stasera hanno condiviso gli intenti di questa battaglia di civiltà e gli hanno dato forza con il loro voto".

Queste le parole con cui il consigliere comunale di Gorizia Andrea Tomasella (Lega) commenta l'approvazione nella seduta di consiglio comunale del 10 luglio della mozione "Azioni di contrasto alla ludopatia e al gioco d'azzardo sul territorio comunale" che lo vedeva come primo firmatario.

La mozione, che è stata approvata all'unanimità con 28 voti favorevoli, chiede l'individuazione "dei punti sensibili sul territorio comunale (istituti scolastici, luoghi di culto, luoghi di aggregazione giovanile, sportelli bancomat), predisposizione degli orari di apertura delle sale da gioco e delle relative sanzioni amministrative per chi non rispetta tali orari" e "la sottoscrizione del Manifesto dei Sindaci per la legalità e contro il gioco d’azzardo e la promozione e sostegno dei locali virtuosi che hanno aderito a un concetto etico di contrasto al gioco d’azzardo".

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.