Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Novelli (Fi): 'Lotta a obesità: si limiti pubblicità come fatto con il gioco'

  • Scritto da Anna Maria Rengo

Il deputato Roberto Novelli (Fi) ritiene che la lotta all'obesità vada condotta limitando la pubblicità dei cibi ricchi di zuccheri e grassi, così come avvenuto con il gioco.

 

Si parla di obesità, in commissione Affari sociali della Camera, e in particolare della risoluzione che chiede “Iniziative volte a disincentivare il consumo di zuccheri e di grassi, al fine di prevenire e di contrastare l’obesità”.

Intervenuto nella discussione, il deputato di Forza Italia, Roberto Novelli, ritiene necessario intervenire, “oltre che sull’educazione alimentare, anche sui limiti alla pubblicità, in analogia con quanto è stato fatto per contrastare il gioco d’azzardo patologico”. Inoltre, a suo dire, “è opportuno promuovere sane abitudini alimentari in modo capillare e omogeneo sul territorio”, visto che “quelle legate all’obesità hanno gravi ripercussioni anche a livello economico, incidendo sulla produttività delle persone”.

 

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.