Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Sala scommesse aperta da boss, Giarrusso (M5S): 'Ministeri indaghino'

  • Scritto da Amr

Interrogazione del senatore Giarrusso porta all'attenzione dei ministri della Giustizia e dell'Interno l'apertura di una sala scommesse da parte di un boss mafioso.

 I ministri della Giustizia e dell'Interno intendono "avviare le opportune interlocuzioni con la Direzione investigativa antimafia competente per territorio, al fine di valutare la regolarità delle modalità di assegnazione delle concessioni, nonché l'eventuale presenza di interposizioni personali dietro la 'Genius win'"? Questo il quesito posto in un'interrogazione con cui il senatore del M5S Mario Michele Giarrusso chiede anche di "attivare le procedure ispettive e conoscitive previste dall'ordinamento, al fine di verificare l'iter istruttorio che ha portato alla concessione della scarcerazione di Franco Mormina".

L'interrogazione prende spunto da un articolo pubblicato dal sito "La Spia", secondo il quale Franco Mormina, detto "u Trinchiti", avrebbe "inaugurato una sala scommesse, la 'Genius win', a Scicli (Ragusa)". Il senatore precisa che "Franco Mormina, boss e capomafia sciclitano (così definito dalle relazioni della Direzione nazionale antimafia e della Direzione investigativa antimafia), è stato condannato, con sentenza, a 7 anni di reclusione, sottoposto a detenzione e rimesso in libertà, per incompatibilità con le condizioni carcerarie, per problemi d'ipertensione; tale gravissima incompatibilità non sembra aver impedito a Mormina di partecipare all'inaugurazione del locale, in cui si svolgerà l'attività aziendale".

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.