Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Microgame, il bingo 'prende' metà mercato italiano

  • Scritto da Redazione

Il provider Microgame cresce grazie agli investimenti fatti anche sul bingo.

Il provider Microgame mette in bacheca un altro importantissimo successo nel mondo del gioco online e chiude il 2019 tagliando un traguardo utile anche a testare l’efficacia degli investimenti realizzati.

Stavolta è dal segmento del Bingo online che arriva il riconoscimento per Microgame e per il network di cui dallo scorso giugno fa parte il prestigioso marchio italiano, da oltre 20 anni attivo nel settore.
 
Microgame che fornisce servizi e prodotti a decine di concessionari e brand posizionati nella fascia top dell’industry italiana del gioco, ha appena annunciato di essere riuscita insieme al nuovo network a conquistare circa la metà dell’intero mercato nazionale.
 
Sono dunque bastati meno di sei mesi per raggiungere livelli di servizi e soddisfazione in costante crescita, con un trend ampiamente confermato anche dalle quote di mercato registrate. Durante lo scorso mese di novembre, infatti, il network di cui fa parte Microgame ha collezionato il 47.5% dell’intero segmento nazionale. Le cifre descrivono in maniera chiarissima non solo il gradimento dell’offerta presso i giocatori ma anche il valore delle scelte e delle innovazioni introdotte dal provider, i cui effetti si riverberano sull’intero segmento produttivo.
 
Estrazioni ad ogni ora della giornata, sale differenziate per costi delle cartelle e ripetitività dei jackpot, chat games e tante promozioni, sono state solo alcune delle caratteristiche distintive del Bingo fornito da Microgame. Ora, forte del grande successo ottenuto, il provider leader in Italia si prepara a lanciare nuove importanti novità: l’ufficializzazione è prevista già per i prossimi giorni. Le sorprese non finiscono ed il Bingo Microgame si pone come obiettivo un ulteriore incremento del divertimento.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.