Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Nardella: 'Comune Firenze al lavoro sul fronte ludopatia'

  • Scritto da Redazione

Il sindaco di Firenze, Dario Nardella, commenta la sentenza del Tar Toscana che conferma la legittimità dei limiti orari in materia di gioco.

 

Siamo "contenti della decisione del Tar Toscana  che conferma la legittimità delle azioni del Comune di Firenze per combattere la ludopatia. Non ne dubitavamo. Con convinzione lavoriamo per tutelare soggetti fragili, più esposti a questa emergenza sociale". Lo scrive su Twitter il sindaco di Firenze, Dario Nardella, nel commmentare le sentenze del Tar Toscana che hanno di fatto confermato l'ordinanza del Comune in materia di gioco.
Da parte sua, l'assessore allo Sviluppo economico Cecilia Del Re, aggiunge: "Come Comune capoluogo di regione abbiamo avuto il coraggio e la forza di andare avanti in questa battaglia per la tutela della cittadinanza. Al regolamento abbiamo lavorato insieme ad Anci Toscana e ad altri comuni della nostra regione. La salute pubblica è un valore di rango costituzionale da tutelare in via prioritaria e i dati raccolti dall'Università di Firenze in collaborazione con gli uffici comunali mostravano un allarme in tal senso, per questo siamo andati avanti nella nostra battaglia".

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.