Logo

Comune Polla: 'Gioco, sì a distanziometro di 500 metri'

Il consiglio comunale di Polla (Sa) approva regolamento che introduce distanziometro di 500 metri per le attività di gioco.

Mentre al consiglio regionale della Campania si chiede la stesura di una nuova legge sul gioco, si allunga la lista dei Comuni che vanno a disciplinare la materia con provvedimenti locali.

L'ultimo consiglio comunale di Polla, cittadina di 5mila abitanti in provincia di Salerno, ha infatti approvato a maggioranza il Regolamento per l’apertura e la gestione di sale giochi.

Il testo prevede l'attuazione di un distanziometro di 500 metri per i locali con offerta di gioco da luoghi sensibili come istituti scolastici, centri di formazione, strutture sportive, luoghi di culto, luoghi pubblici attrezzati e ospedali.

La distanza viene calcolata in base alla distanza pedonale più breve tra le porte di ingresso dei locale.

 

© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.