Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Rdc e gioco, commissione Bilancio: 'Misure incidono solo su filiera'

  • Scritto da Anna Maria Rengo

La commissione Bilancio del Senato esprime parere favorevole al Dl su Rdc, focus anche sul gioco.

La commissione Bilancio del Senato, incaricata in sede consultiva dell'esame del disegno di conversione in legge del decreto su reddito di cittadinanza e quota 100, ha espresso parere favorevole, con alcune osservazioni e condizioni (ma non attinenti il settore), concentrandosi, nella premessa allo stesso, anche sulle disposizioni in materia di gioco.

In particolare, la commissione evidenzia, alla luce delle delucidazioni avute dal governo, nella persona del sottosegretario Massimo Garavaglia, che "l’incremento della ritenuta di cui al comma 1 è ascrivibile al solo gioco 10&lotto e non agli altri giochi numerici a quota fissa, e che l’incremento del prelievo erariale unico (Preu), ove non accompagnato da una riduzione delle vincite nette, incide soltanto sulla filiera e non sul costo del gioco, restando irrilevante per i giocatori. Altresì, per quanto riguarda le misure di contrasto al gioco illegale, viene fatto presente che la Relazione tecnica si limita a stimare l’incremento della raccolta legale derivante dall’inasprimento delle pene per il gioco illegale".

La commissione Bilancio è ora chiamata a esprimere il suo parere, per i profili di competenza, ai circa 1.600 emendamenti che sono stati presentati al testo. I lavori della commissione Lavoro, che esamina il testo in sede referente, sono stati dunque aggiornati a venerdì.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.