Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Gioco, Comune di Capraia e Limite adotta regolamento Anci Toscana

  • Scritto da Redazione

Il consiglio comunale di Capraia e Limite (Fi) approva regolamento sul gioco che ripropone distanziometro di 500 metri previsto da 'modello' di Anci Toscana.

Si allunga la lista dei comuni che si dotano di un regolamento sul gioco modellato sulla bozza promossa da Anci Toscana.

Nell'ultima seduta di consiglio comunale il Comune di Capraia e Limite (Fi) ha dato il via libera all’unanimità al testo al fine di porre un freno alla diffusione di sale gioco e scommesse.

“Il consiglio impegna l’Amministrazione a promuovere varie misure, dalle distanze minime ( 500 metri) dai luoghi sensibili come scuole, luoghi di culto, centri socio-ricreativi, sportivi e assistenziali, alla divisione tra attività di somministrazione di alimenti e bevande e attività di gioco, con indicazione nell’insegna, ai requisiti strutturali dei locali dedicati al gioco, oltre alle sanzioni previste, ai percorsi terapeutici di sostegno e alla cura del soggetto ludopatico", si legge in una nota del Comune.

"Previsto anche un logo, da esporre all’ingresso dei pubblici esercizi e dei circoli privati, per i locali che non installano apparecchi per il gioco lecito. 
In attesa di un logo valido per tutta la Toscana, il consiglio comunale sceglierà un proprio logo tra quelli proposti dalle scuole del territorio tramite concorso di idee a premio, nell’ambito di progetti per la prevenzione giovanile della ludopatia”. 
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.