Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Valle d'Aosta, modifica legge sul gioco sotto la lente della V commissione

  • Scritto da Fm

Giovedì 20 giugno la legge sul gioco della Valle d'Aosta sarà all'esame della V commissione consiliare permanente per 'approfondimenti in merito'.


Dopo le audizioni dell'assessore Mauro Baccega e del presidente regionale di Confcommercio Graziano Dominidiato dei primi del mese, al Consiglio della Valle d'Aosta si torna a parlare di legge sul gioco.

Per giovedì 20 giugno è infatti calendarizzato l'esame della normativa vigente, con "approfondimenti in merito", da parte della V commissione consiliare permanente.

Ad essere esaminata, con ogni probabilità, dovrebbe essere la "limatura" proposta in audizione dall'assessore Baccega, che ha chiesto di modificare la lettera a del comma 2 dell'articolo 1, eliminando il riferimento a giochi diversi da quelli contemplati dall'articolo 110 del Tulps, per facilitare l'interpretazione che può essere data alla norma, anche da chi è preposto ai controlli sulla sua attuazione.


La proposta però mantiene le distanze già fissate e anche le date di entrata in vigore per gli esercizi pubblici (dal 1° gennaio 2019) e dal 1° giugno 2019 (per le sale).

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.