Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Slot nelle stazioni, Terzi (Regione Lombardia): 'Contratti prevedono già divieto'

  • Scritto da Redazione

Rispondendo a un'interpellanza dei consiglieri Pd, l'assessore della Lombardia Claudia Maria Terzi evidenzia che nei nuovi contratti è vietato installare slot nelle stazioni.

"Nelle stazioni sulla rete FerrovieNord, quelle dunque di pertinenza regionale, i contratti più recenti già prevedono espressamente il divieto di installazione di slot machine negli esercizi commerciali, pena la risoluzione del contratto stesso. Questo in base a un accordo sottoscritto tra Regione e FerrovieNord".


Lo ha ribadito l'assessore alle Infrastrutture della Regione Lombardia, Claudia Maria Terzi, rispondendo a un'interpellanza sulle slot installate nelle stazioni presentata dai consiglieri Pd Matteo Pilloni e Fabio Pizzul, nella seduta della V commissione consiliare di oggi, martedì 18 luglio.

REGIONE DA TEMPO IMPEGNATA NEL CONTRASTO AL GAP - "La Regione Lombardia - prosegue Terzi - da tempo è impegnata nella prevenzione e nel contrasto al gioco d'azzardo patologico.

L'accordo siglato nel 2015 con le Associazioni di trasporto pubblico regionale e locale per la promozione di azioni finalizzate a disincentivare l'utilizzo di sistemi pubblicitari relativi al gioco d'azzardo lecito è un valido esempio. Ricordo poi l'azione per la mappatura dei luoghi sensibili e le sperimentazioni, in ordine alle attività di prevenzione, messe in campo nelle Ats".
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.