Logo

Dl Sicurezza bis e gioco: la Camera approva

 La Camera approva il Dl Sicurezza bis che prevede nel testo anche disposizioni in materia di gioco.

Dopo il lungo esame degli ordini del giorno, la Camera ha approvato il decreto Sicurezza bis. Il testo passa ora all'esame del Senato.

Il testo contiene disposizioni anche in materia di gioco. In dettaglio, l’articolo 13 reca misure per il contrasto a fenomeni di violenza connessi a manifestazioni sportive, novellando la legge 13 dicembre 1989, n. 401, recante interventi nel settore del giuoco e delle scommesse clandestini e della tutela della correttezza nello svolgimento di manifestazioni sportive e il decreto-legge 8 febbraio 2007, n. 8, convertito, con modificazioni, dalla legge 4 aprile 2007, n. 41, recante misure urgenti per la prevenzione e la repressione di fenomeni di violenza connessi a competizioni calcistiche, nonché norme a sostegno della diffusione dello sport e della partecipazione gratuita dei minori alle manifestazioni sportive.

IL DOSSIER DEL SERVIZIO STUDI - Il testo è stato trasmesso in Senato e, come di prassi, oggetto di analisi da parte del Servizio Studi. I tecnici evidenziano che "in particolare, il comma 1 dell’articolo 13 interviene sulla legge n. 401 del 1989, relativa a Interventi nel settore del giuoco e delle scommesse clandestini e tutela della correttezza nello svolgimento di manifestazioni sportive.

La lettera a) modifica l’articolo 6 della citata legge, che disciplina il c.d. Daspo, divieto di accesso alle competizioni sportive".

 

© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.