Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Comune Sciacca: 'In arrivo contributi contrasto Gap'

  • Scritto da Redazione

Il Comune di Sciacca, provincia di Agrigento, rende noto l'avviso della Regione Sicilia sui contributi da destinare a progetti per il contrasto del gioco d'azzardo patologico.

Contributi a progetti finalizzati alla prevenzione e al contrasto della ludopatia: si potranno chiedere nell’ambito di un avviso pubblico rivolto a soggetti del terzo settore diramato dall’assessorato regionale della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro.

È quanto rendono noto il sindaco Francesca Valenti e l’assessore alle Politiche Sociali e alla Salute Gisella Mondino del Comune di Sciacca.
 
"L’obiettivo generale – viene specificato – è quello di favorire percorsi di tutela e promozione della salute e del benessere per tutte le fasce di età.
 
I contributi potranno essere richiesti in base alla fascia A: contributo richiesto superiore a 25mila euro e fino a 50mila euro. I soggetti proponenti sono organizzazioni di volontariato e associazioni di promozione sociale singole o in partenariato tra loro. Ulteriore requisito di accesso per i progetti rientranti nella fascia A è l’obbligo della collaborazione al progetto da parte di un ente pubblico.
 
Per quanto riguarda la fascia B, il contributo richiesto è fino a 25mila euro, i soggetti proponenti sono organizzazioni di volontariato e associazioni di promozione sociale singole o in partenariato tra loro.
 
La quota di contributo concesso non supererà l’80 percento del costo totale del progetto approvato. La durata massima delle proposte progettuali non potrà eccedere i 12 mesi e non saranno concesse proroghe.
 
L’istanza deve essere redatta su appositi modelli. Tutta la documentazione deve essere inviata a mezzo posta elettronica certificata (Pec) al seguente indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo., entro le ore 13 del 30 settembre 2019.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.