Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

L'Aquila, Dundee: 'Regolamento sul gioco è una priorità'

  • Scritto da Redazione

Marcello Dundee, nuovo presidente della commissione Affari istituzionali del Comune de L'Aquila indica fra le priorità del suo mandato il varo del regolamento sul gioco.

Cambio al vertice della commissione Affari istituzionali e regolamenti del Comune de L'Aquila: un cambio che potrebbe portare all'adozione da parte del capoluogo abruzzese di una regolamentazione sul gioco, chiesta in Consiglio da più parti ma snobbata dalla maggioranza, che qualche giorno fa ha fatto mancare il numero legale in Aula al momento della discussione di una mozione di Carla Cimoroni (L'Aquila chiama chi ama L'Aquila) che impegnava l'amministrazione a vararla.

 

A Maria Luisa Ianni, nominata in Giunta dal sindaco Pierluigi Biondi, succede Marcello Dundee, del gruppo consiliare di Forza Italia, che ha subito preso un impegno nel contrasto al gioco patologico.

 

"C’è tanto lavoro da fare; oggi la società è in continuo cambiamento ed evoluzione rispetto a dieci, quindici, venti anni fa, quindi alcuni regolamenti vigenti sono obsoleti per molti aspetti lacunosi e vanno rettificati, integrati e in taluni casi redatti ex-novo, come ad esempio quello sulla regolamentazione del gioco delle slot, che tocca un problema sociale, quale quello della ludopatia, portato in consiglio comunale tempo fa dal presidente della seconda commissione Luca Rocci”.
Ora non resta che attendere la presentazione di una nuova proposta in tal senso, stavolta potrebbe essere quella “giusta”.
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.