Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Ciaramella: 'Subito legge sul gioco ma non demonizzare il settore'

  • Scritto da Redazione

La consigliera regionale della Campania Ciaramella, commentando l'apertura di una sala slot vicino a una scuola, spiega l'importanza di una legge regionale sul gioco.

In merito a un caso di cronaca che vede coinvolti i genitori degli studenti della scuola media Moscati-Maglione di Casoria che stanno protestando per l'apertura di una sala giochi vicino all'edificio scolastico, la consigliera di maggiornaza della Regione Campania Antonella Ciaramella (Pd) spiega che "con la legge sulla disciplina e sul contrasto al gioco d’azzardo patologico che stiamo approvando in Regione e di cui sono firmataria e coordinatrice per la maggioranza, questo non sarà più possibile".

La legge regionale sul gioco in Campania, infatti, non ha ancora trovato l'ufficialità ma sono stati fatti passi in avanti verso la redazione del testo di legge unico sul gioco, frutto della commistione delle sette proposte presentate in questa consiliatura.
 
Nella prima riunione del tavolo tecnico costituito allo scopo dalla commissione Sanità, che si è tenuto lo scorso 1° ottobre, è stata fatta una prima ricognizione delle misure presentate.
 
È proseguito il lavoro sul testo unificato arrivato lo scorso martedì 8 ottobre, in sottocommissione.
 
"Il sindaco di Casoria Raffaele Bene - continua Ciaramella - blocchi subito questo scempio e sono felice di apprendere dalle sue parole che sarà pronto ad applicare quanto prima la norma regionale.
 
Sto lavorando con attenzione ed impegno perché è fondamentale introdurre una legge che gestisca e controlli i fenomeni connessi al gioco d’azzardo. La nostra attenzione è soprattutto sui soggetti più vulnerabili e dei minori ma anche non demonizzare il settore perché se ci sono regole anche chi lavora onestamente in questo comparto potrà essere più rispettoso e più rispettato verso e dai cittadini".

 

 

Share