Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Gap, Conferenza Regioni e Province: '50 milioni di euro al Fondo'

  • Scritto da Redazione

In programma 50 milioni di euro al Fondo per il gioco d'azzardo patologico: lo spiega la Conferenza delle Regioni e delle Provincie autonome in un dossier.

“Per il settore Salute, nella sezione II tra i capitoli di spesa soggetti a rifinanziamento, definanziamento e riprogrammazione, si evidenzia che il Fondo per il gioco d'azzardo patologico (Gap – art. 1 comma 946 L. 208/2015 - 6 milioni per l’anno 2021 e 6 milioni per il 2022 dell'ottava legislazione vigente), ammonta a 50 milioni di euro

Questo è quanto si legge nel dossier della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome sulla Legge di bilancio 2020.
 
“La legge relativa al Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2020 e al bilancio pluriennale per il triennio 2020-2022 – spiega Alessia Grillo, Segretario generale della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome - è stata pubblicata il 30 dicembre 2019 sulla Gazzetta Ufficiale.
 
L’esperienza degli ultimi anni ci ha dimostrato che la Legge di Bilancio, oltre a rappresentare un momento centrale della vita politica e istituzionale delle amministrazioni pubbliche, delinea un percorso relativo agli obiettivi di finanza pubblica, scandito da tappe relative alla quantificazione e alla modalità di spesa delle risorse pubbliche.
 
Le norme previste stanno già coinvolgendo e comunque interesseranno sin dai prossimi giorni le Commissioni e la segreteria della Conferenza delle Regioni.
 
Per questo motivo anche quest’anno proponiamo un dossier sulle disposizioni previste dalla Manovra. Si tratta di uno strumento pensato proprio per i dirigenti e i funzionari delle Regioni e delle Province autonome perché offre spiegazioni del testo della legge secondo la prospettiva che più interessa le istituzioni regionali e con uno sguardo attento, in particolare, alle fasi della concertazione istituzionale previste nelle norme (pareri, intese, accordi, etc.) e alle ripartizioni delle risorse.
 
Come è accaduto per l’edizione 2019 anche quest’anno il dossier analizza le disposizioni in tutti i settori che investono direttamente o indirettamente la competenza legislativa e i bilanci delle Regioni e delle Province autonome.
 
L’obiettivo del dossier è quello di preparare per tempo le fasi lungo cui si articolerà nell’anno che sta iniziando la dialettica istituzionale fra il Governo, il Parlamento, le istituzioni europee e le autonomie territoriali. E fra queste ultime un ruolo da protagoniste spetta alle Regioni anche in virtù delle competenze legislative che la Costituzione attribuisce loro”.

 

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.