Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Lazio, il Collegato di bilancio è legge: al via le norme sul gioco

  • Scritto da Redazione

Il consiglio regionale del Lazio approva il Collegato di bilancio: l’articolo 15 modifica la legge 5/2013 sulla prevenzione e il trattamento del gioco patologico.

 

Dopo l'approvazione dell'emendamento al Collegato di bilancio, a firma di Stefano Parisi (gruppo Lazio 2018) approvato dal consiglio regionale il 19 febbraio, sul nuovo distanziometro di 500 metri, già introdotto nel 2018, che sarà applicato "alle nuove concessioni in materia di apparecchi da gioco di cui al comma 6, lettere a) e b), e all’articolo 110 del Testo unico di cui al regio decreto 18 giugno 1931, n. 773, e ai titolari delle sale da gioco esistenti alla data di entrata in vigore della disposizione, che si adeguano entro i quattro anni successivi a tale data, ovvero entro i cinque anni successivi alla medesima data nel caso di autorizzazione decorsa dal 1° gennaio 2014”, il Consiglio regionale del Lazio, presieduto da Mauro Buschini (Pd), ha approvato ieri giovedì 20 febbraio, con 26 voti a favore e 16 contrari, la proposta di legge regionale n. 194 del 31 ottobre 2019, “Misure per lo sviluppo economico, l’attrattività degli investimenti e la semplificazione”, il cosiddetto “Collegato” di ventitré articoli.

Il Collegato tocca tutti i campi della legislazione regionale e particolarmente discusso nel corso dei lavori il corposo pacchetto di norme volte a contrastare l’emergenza abitativa e a permettere, a determinate condizioni, la regolarizzazione della posizione di quanti occupano senza titolo alloggi di edilizia residenziale pubblica: un focus è stato dedicato al gioco.
 
In particolare, l’articolo 15 modifica la legge regionale 5/2013 sulla prevenzione e il trattamento del gioco d’azzardo patologico.
 
Sulla nuova legge sul gioco della regione Lazio sono intervenuti alcuni rappresentanti del settore che hanno rilasciato una dichiarazione e a Gioconews.it.

 

 

Share