Logo

Legge gioco Campania, ecco la Pdl di modifica che andrà in Consiglio

Ecco la proposta di modifica della legge sul gioco della Campania licenziata dalla commissione consiliare Sanità e in procinto di arrivare al voto dell'Aula.

Non c'è ancora una data per la discussione in consiglio regionale della proposta di modifica della legge sul gioco della Campania, in vigore dai primi di marzo, ma si delineano le linee di intervento previste, su iniziativa dei consiglieri Stefano Graziano e Rosa D'Amelio.

La proposta, intitolata "Modifiche alla legge regionale 2 marzo 2020, n. 2 (Disposizioni per la prevenzione e la cura del disturbo da gioco d’azzardo e per la tutela sanitaria, economica e sociale delle persone affette e dei loro familiari)", già approvata dalla commissione Sanità di cui Graziano è presidente, è volta ad adeguare la legge regionale 2/2020 alla normativa statale vigente in materia e si compone di un solo articolo.


LA PROPOSTA DI MODIFICA - "1. La legge regionale 2 marzo 2020, n. 2 (Disposizioni per la prevenzione e la cura del disturbo da gioco d’azzardo e per la tutela sanitaria, economica e sociale delle persone affette e dei loro familiari) è così modificata: a) la lettera d) del comma 1 dell’articolo 2 è sostituita dalla seguente: 'd) gli enti del Terzo settore di cui all’articolo 4, comma 1, del decreto legislativo 3 luglio 2017, n. 117 e successive modificazioni e gli enti accreditati per i servizi nell’area delle dipendenze'; b) al comma 1 dell’articolo 18 le parole 'i soggetti del Terzo settore di cui alla legge regionalen11/2007' sono sostituite dalle seguenti: 'gli enti del Terzo settore di cui all’articolo 4, comma 1, del decreto legislativo 3 luglio 2017, n. 117 e successive modificazioni'; c) il comma 4 dell’articolo 7 è sostituito dal seguente: '4. I sindaci, nell’ambito dei comitati per l’ordine e la sicurezza pubblica, forniscono informazioni circa le situazioni presenti sul proprio territorio al fine di garantire il migliore espletamento degli interventi di prevenzione e contrasto al gioco d’azzardo patologico, demandati, per i profili di rispettiva competenza, alle forze di polizia e alle polizie locali'.”.
 
© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.