Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Veneto, Zaia: 'Linee guida gioco ed ippodromi, proroga al 15 ottobre'

  • Scritto da Redazione

Il governatore del Veneto, Luca Zaia, firma nuova ordinanza che proroga fino al 15 ottobre le linee guida valide per le attività di sale gioco, Casinò di Venezia ed ippodromi.

Con un'ordinanza firmata oggi, 31 luglio, il governatore del Veneto, Luca Zaia, ha prorogato fino al 15 ottobre 2020, salve ordinanze modificative, l’efficacia delle ordinanze n. 59 del 13 giugno 2020, n. 63 del 26 giugno 2020 e n. 64 del 6 luglio 2020, con i relativi allegati, con prescrizioni relative alle location di gioco, ai casinò e agli ippodromi.

Nello specifico, con l'ordinanza del 13 giugno, erano state fissate le norme per la riapertura delle sale, recependo le  linee guida sulle attività economiche e produttive approvate il 9 giugno 2020 dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, e quella del Casinò di Venezia, nel rispetto dei protocolli di sicurezza del lavoro sottoscritti dalla relativa amministrazione con i sindacati e, con riguardo, ai clienti, nel rispetto dei documenti trasmessi alla Regione con nota del 10 giugno.

Con quella del 26 giugno invece si era provveduto a dare l'ok alle corse negli ippodromi, nel rispetto delle linee di indirizzo adottate dal ministero delle Politiche agricole per quanto riguarda la gestione degli animali e delle linee di indirizzo di cui all’allegato n. 1 all’ordinanza n. 59 del 13 giugno 2020 per le altre attività svolte quali, esemplificativamente, spettacoli aperti al pubblico, ristorazione, sale scommesse.
 
Share